La Guardia di Finanza negli uffici di Vasco Rossi

A darne notizia lo stesso rocker su Fb. “Operazione Trasparenza. Oggi ho ricevuto la visita della Guardia di Finanza di Forlì”. Lo ha scritto Vasco Rossi. La “visita”, sempre a quanto dice lo stesso cantante, si è conclusa senza provvedimenti. “Mi hanno fatto delle domande sono stati gentilissimi, non ci ho capito molto ma alla fine mi hanno detto che è tutto a posto. W la Guardia di Finanza”.

La Guardia di Finanza precisa che il cantante è stato controllato nell’ambito degli approfondimenti relativi ai trasferimenti di soldi verso San Marino. Le fiamme gialle stanno passando al setaccio una serie di conti correnti che riguardano all’incirca 48 mila persone che, nel periodo 2008-2013, hanno portato soldi a San Marino. Fra loro c’è anche Vasco Rossi.

I militari della Finanza hanno incontrato il cantante nel suo ufficio bolognese. Nel corso del colloquio Vasco Rossi avrebbe fornito tutte le spiegazioni del caso. Si sarebbe quindi trattato di uno dei controlli, dovuti all’incrocio fra i dati dei correntisti sanmarinesi e quelli forniti dall’Agenzia delle Entrate, che serve per esaminare la posizione di decine di migliaia di contribuenti italiani.

9 su 10 da parte di 34 recensori La Guardia di Finanza negli uffici di Vasco Rossi La Guardia di Finanza negli uffici di Vasco Rossi ultima modifica: 2015-10-28T20:37:33+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento