Entro fine novembre l’elisuperficie di Stigliano sarà definitivamente operativa

Manca solo il collaudo. Entro fine novembre l’elisuperficie di Stigliano sarà definitivamente operativa grazie ai lavori di ristrutturazione che l’Azienda ha realizzato recuperando la struttura di atterraggio già esistente. Importo complessivo dell’intervento circa 250 mila euro provenienti da finanziamento della Regione Basilicata.

Lo ha annunciato il responsabile della Unità Operativa Gestione Tecnica della Asm, ing. Nicola Sannicola, sottolineando che la soluzione di recuperare la vecchia elisuperficie nell’area del P.O. di Stigliano è la migliore e più economica. Il progetto iniziale prevedeva infatti la realizzazione di una nuova elisuperficie in una zona, come avviene attualmente, distante dall’ospedale: ciò avrebbe determinato non solo un costo complessivo di gran lunga superiore ai 250 mila euro spesi, ma disagi per il trasporto da e per l’ospedale.

Recuperando l’elisuperficie già esistente si sono accorciati i tempi di trasporto ed è stato eliminata in radice la più che frequente possibilità -data l’altura di Stigliano- che nei mesi invernali il collegamento elicottero-ospedale e viceversa fosse impedito o reso pericoloso dal ghiaccio o dalle forti nevicate. Con lo stesso investimento sono stati poi realizzati alcuni lavori di ammodernamento di locali dell’ospedale.

“Con questo ulteriore intervento -ha detto il Direttore Generale Pietro Quinto- si migliora il sistema strutturale del 118 nell’area della collina materana e si realizza un principio fondamentale, investire e garantire a quelle comunità un servizio di emergenza urgenza moderno ed efficiente”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Entro fine novembre l’elisuperficie di Stigliano sarà definitivamente operativa Entro fine novembre l’elisuperficie di Stigliano sarà definitivamente operativa ultima modifica: 2015-10-25T02:20:49+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento