Catania, sequestrati beni per 18 milioni riconducibili a Ciro Fisicaro

Eseguito dalla Dia etnea un sequestro di beni per un valore di 18 milioni di euro, riconducibili a Ciro Fisicaro, 52 anni, ritenuto esponente di vertice all’organizzazione mafiosa “Nardo”, egemone nel siracusano e legata al clan dei “Santapaola” di Catania.

Sotto sequestro 3 società operanti nel settore trasporti, in quello della distribuzione e nel settore immobiliare. Individuati anche 10 immobili (appartamenti, magazzini, uffici e garage),conti correnti e altri rapporti finanziari.

9 su 10 da parte di 34 recensori Catania, sequestrati beni per 18 milioni riconducibili a Ciro Fisicaro Catania, sequestrati beni per 18 milioni riconducibili a Ciro Fisicaro ultima modifica: 2015-10-23T07:36:58+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento