Lignana, coniugi attaccati da calabroni morto Francesco Giubiena, in ospedale la moglie

Tragedia nei boschi del Vercellese, tra Lenta e Gattinara, dove Francesco Giubiena, 87 anni, di Lignana, era andato con la moglie a cercare funghi. I due erano nei pressi dell’argine del fiume Sesia quando, passando accanto a un albero, sono stati assaliti all’improvviso dallo sciame.

Inutile il tentativo di fuga. Francesco Giubiena, punto dai calabroni, è morto in pochi minuti mentre la moglie, anche se attaccata pure le dagli insetti, è riuscita a dare l’allarme. Nel bosco sono intervenuti i Carabinieri, altri cercatori di funghi e l’elicottero del 118, ma per l’anziano non c’era più nulla da fare. La moglie è stata trasportata all’ospedale di Borgosesia. Non sarebbe in pericolo di vita.

I Carabinieri di Gattinara, insieme ai vigili del fuoco di Vercelli, hanno individuato la pianta da cui è partito lo sciame. I Vigili del Fuoco l’hanno segata scoprendo che all’interno c’era un grosso nido, subito distrutto con l’insetticida per evitare altri incidenti ai numerosi escursionisti in quel momento in zona.

9 su 10 da parte di 34 recensori Lignana, coniugi attaccati da calabroni morto Francesco Giubiena, in ospedale la moglie Lignana, coniugi attaccati da calabroni morto Francesco Giubiena, in ospedale la moglie ultima modifica: 2015-10-18T17:59:33+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento