Trasaghis, Maurizio Serafini muore nei boschi

Maurizio Serafini, 55 anni, si era recato con un parente nella frazione di Peonis. I due si erano messi all’opera per tagliare dei tronchi d’albero. Tutto stava andando per il verso giusto quando, l’improvviso, il cinquantenne si è portato le mani al petto. Il grido d’aiuto e poi la perdita di conoscenza e il decesso, presumibilmente per infarto.

Il parente ha chiamato subito i soccorsi ma il personale medico del 118 giunto sul posto dopo poco non ha potuto far nulla, se non constatare il decesso di Serafini. Inutili i lunghi tentativi rianimazione.

Ottenuto il nulla osta del magistrato di turno, la salma di Serafini è stata rimossa e composta nella cella mortuaria del paese.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Tolmezzo, comandata dal capitano Stefano Bortone, per tutti gli accertamenti del caso.

9 su 10 da parte di 34 recensori Trasaghis, Maurizio Serafini muore nei boschi Trasaghis, Maurizio Serafini muore nei boschi ultima modifica: 2015-10-17T21:51:40+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento