Sredets, migrante afghano ucciso dalle guardie di frontiera bulgare

E’ successo al confine con la Turchia. La vittima faceva parte di un gruppo di migranti illegali che cercavano di entrare in Bulgaria dalla Turchia. L’uomo sarebbe morto mentre lo trasportavano in ospedale.

Il gruppo di migranti era formato da 48 afghani armati e con atteggiamento aggressivo. Il premier Borisov rientra in anticipo in Bulgaria. E’ la prima uccisione di un migrante ad una frontiera.

9 su 10 da parte di 34 recensori Sredets, migrante afghano ucciso dalle guardie di frontiera bulgare Sredets, migrante afghano ucciso dalle guardie di frontiera bulgare ultima modifica: 2015-10-16T06:43:55+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento