Nuoro, detenuto cinese tenta il suicidio nel carcere di Bad’e Carros

L’orientale è stato salvato solo dal tempestivo intervento degli agenti. Il detenuto, in preda a un raptus, si è procurato tagli alle vene e nel collo e ha poi sbattuto violentemente la testa contro il termosifone della cella.

Il cinese è stato ricoverato in osservazione all’ospedale San Francesco di Nuoro.

Sull’episodio ha preso posizione il sindacato di categoria Uil che, in una nota, ha sottolineato le carenze nell’organico del personale.

9 su 10 da parte di 34 recensori Nuoro, detenuto cinese tenta il suicidio nel carcere di Bad’e Carros Nuoro, detenuto cinese tenta il suicidio nel carcere di Bad’e Carros ultima modifica: 2015-10-15T10:18:40+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento