San Lorenzello, incidente a Gioia Sannitica morto Pasqualino Emilio Giamei di 22 anni

L’incidente è avvenuto sulla provinciale 290. Il bilancio è di un morto e 16 feriti per via di uno scontro frontale tra un’auto e un pullman che trasportava studenti avvenuto a Gioia Sannitica in provincia di Caserta.

L’autista della Fiat 500, un giovane di 22 anni, è morto sul colpo. Avrebbe invaso la corsia opposta su cui viaggiava il bus proveniente da Piedimonte Matese, con studenti residenti nel Beneventano. L’auto ha forse sbandato a causa dell’ asfalto reso viscido dalla pioggia la corsia opposta, dove sopraggiungeva il bus proveniente da Piedimonte Matese e, carico di studenti residenti a Gioia Sannitica ed in alcuni comuni del beneventano, come Cerreto Sannita e Telese.

Il conducente del bus, che ha riportato numerose ferite, ma non è in pericolo di vita, dopo aver notato l’auto che aveva invaso la sua corsia ha provato ad evitarla senza riuscirvi. La 500 si è incastrata sotto il bus, e per estrarre il corpo del ventenne dalla lamiere è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco. Dopo l’incidente, anche 7 ragazzi si sono recati in ospedale con le ambulanze e le auto dei genitori; nessuno comunque ha riportato ferite gravi.

Pasqualino Emilio Giamei aveva 22 anni. Il giovane era residente a San Lorenzello in provincia di Benevento. Complessivamente sono 16 i feriti: 15 studenti di età compresa tra i 14 e i 18 anni, si sono recati all’ospedale di Piedimonte. Per loro prognosi di pochi giorni per contusioni non gravi. L’autista del bus, invece, è stato ricoverato con una prognosi di 30 giorni.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento