Marcheno, si teme il peggio per l’imprenditore Mario Bozzoli, cani molecolari fiutano tracce

Tanta apprensione a Marcheno e in Valtrompia dove manca all’appello Mario Bozzoli. Di lui non si ja più notizia da giovedì sera. La sua auto è parcheggiata nel piazzale antistante l’azienda di famiglia, la Fonderia Bozzoli di via Gitti, di cui Mario Bozzoli è titolare insieme al fratello. Le chiavi dell’auto sono state ritrovate nell’armadietto all’interno dello spogliatoio della ditta dove ci sono anche i vestiti. L’ultimo avvistamento risale proprio a giovedì sera, quando i colleghi, attorno alle 19, l’hanno visto dirigersi verso gli spogliatoi.

A lanciare l’allarme è stata la moglie dell’imprenditore, padre di due figli, che giovedì ha chiamato la moglie per dire “Sono in ritardo, parto e arrivo”. Da lì in poi, di Mario Bozzoli, nessuna traccia.

Vigili del Fuoco, la Protezione Civile e i Carabinieri sono impegnati senza sosta nella ricerca dell’imprenditore. Al vaglio degli uomini dell’Arma di Gardone Valtrompia anche le immagini delle telecamere di videosorveglianza dell’azienda.

L’azienda è in pieno sviluppo. Recentemente fatto un investimento per la realizzazione di un nuovo impianto a Bedizzole, e sulla vita personale di Mario Bozzoli non risulta ci siano ombre. Il mistero sulla scomparsa di Mario Bozzoli rimane fitto.

Sono riprese le ricerche, anche con cani molecolari che pare abbiano fiutato tracce dell’uomo. Dopo l’ultima chiamata alla moglie, il cellulare risulta spento.

9 su 10 da parte di 34 recensori Marcheno, si teme il peggio per l’imprenditore Mario Bozzoli, cani molecolari fiutano tracce Marcheno, si teme il peggio per l’imprenditore Mario Bozzoli, cani molecolari fiutano tracce ultima modifica: 2015-10-10T11:00:00+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento