Passirano, incidente sul lavoro morto Aniello De Luca dipendente della Cresco Mangimi

La tragedia è avvenuta in via Sant’Antonio a Passirano. L’operaio di 47 anni, residente a Cazzago San Martino e originario della Campania, dipendente della Cresco Mangimi, è caduto in un silos di mangimi nell’azienda in cui lavorava e ha perso la vita. Stava pulendo la struttura.

A lanciare l’allarme è stato un suo collega di lavoro. Ma i soccorsi sono stati inutili per Aniello De Luca. Sono intervenuti i soccorritori del 118 anche con l’eliambulanza, i vigili del fuoco con unità Sar e autoscala, e i Carabinieri di Passirano e di Gardone Valtrompia, ma per De Luca non c’è stato nulla da fare.

Da ricostruire la dinamica dell’infortunio e capire se sia scivolato nel silos o abbia perso i sensi per le esalazioni.

Lascia un commento