Palermo, operazione Free Money carte di credito clonate 24 arresti

carta di creditoL’organizzazione usava, grazie a sofisticati tecnicismi, anche informatici, carte di credito clonate da hacker russi a cittadini europei e americani, facendo confluire il denaro in conti correnti palermitani. Secondo gli inquirenti la truffa avrebbe anche finanziato la mafia.

A scoprire e smantellare l’organizzazione è stata la Polizia di Palermo che ha individuato la banda attiva nel riciclaggio, ricettazione e utilizzo di codici di carte di credito clonate.

Sono 24 gli arresti eseguiti nell’operazione “Free Money”, su mandato della Procura di Palermo.

Lascia un commento