Palermo, operazione Free Money carte di credito clonate 24 arresti

carta di creditoL’organizzazione usava, grazie a sofisticati tecnicismi, anche informatici, carte di credito clonate da hacker russi a cittadini europei e americani, facendo confluire il denaro in conti correnti palermitani. Secondo gli inquirenti la truffa avrebbe anche finanziato la mafia.

A scoprire e smantellare l’organizzazione è stata la Polizia di Palermo che ha individuato la banda attiva nel riciclaggio, ricettazione e utilizzo di codici di carte di credito clonate.

Sono 24 gli arresti eseguiti nell’operazione “Free Money”, su mandato della Procura di Palermo.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin