No italiano alla produzione di formaggi senza latte fresco

Il Governo di Roma ha confermato alla Commissione europea la volontà di mantenere l’attuale normativa nazionale che vieta l’utilizzo di latte in polvere.

Nella risposta a Bruxelles il Governo rileva che la materia non è armonizzata, quindi c’è libertà di avere norme più restrittive senza limitare la circolazione dei formaggi che utilizzino latte in polvere prodotti in altri Stati.

Lascia un commento