Parentopoli a Roma, Ama licenzia 41 amministrativi e 23 autisti

Il presidente di Ama Daniele Fortini annuncia di aver convocato un Cda d’urgenza “in cui chiederò di procedere al licenziamento di 41 amministrativi che secondo una sentenza penale hanno ottenuto un ingiusto vantaggio patrimoniale da una assunzione illegittima in Ama”.

Il massimo dirigente comunica che “stiamo esaminando la posizione di altri lavoratori, 23 autisti, che sono ugualmente nel corpo della sentenza, rigorosa e inappuntabile, che erano stati giudicati inizialmente inidonei e che per il Tribunale invece dolosamente hanno avuto, attraverso una correzione dei punteggi, l’idoneità che ha permesso loro di essere assunti. Anche questi lavoratori saranno licenziati”. Così il presidente di Ama Daniele Fortini in merito agli assunti di ‘Parentopoli’.

Lascia un commento