Santa Maria Capua Vetere, caccia aperta agli assassini dell’imprenditore Pasquale Guarino

Proseguono le indagini per catturare i tre banditi, probabilmente dell’Est Europa, che hanno assassinato a colpi di pistola nella campagne di Santa Maria Capua Vetere, Pasquale Guarino in seguito ad un tentativo di rapina.

L’imprenditore agricolo di 56 anni è stato raggiunto da tre colpi nel tentativo di difendere la dipendente romena che aveva sé circa tremila euro incassati vendendo la frutta in un mercato; al momento del fatto c’erano anche altri dipendenti di Guarino, tutti stranieri.

Lascia un commento