Riccione, lanciavano molotov a chi non pagava 7 arresti

I Carabinieri di Riccione hanno eseguito ordinanze di custodia cautelare a carico di 7 persone indagate a vario titolo per estorsione, detenzione e spaccio di stupefacenti e altri reati.

Tra i fatti contestati anche un episodio minatorio nei confronti di un assuntore, consistito nel lancio di alcune bottiglie incendiarie sul portone d’ingresso della sua abitazione.

Lascia un commento