Castel Volturno, il cosentino Pasquale Matarazzo spara contro prostituta moldava di 25 anni

Il pensionato di 75 anni, originario di Diamante, è stato arrestato sull’autostrada Salerno-Reggio Calabria. L’uomo a Castel Volturno avrebbe sparato contro una prostituta moldava di 25 anni, trasportata in codice rosso al pronto soccorso della clinica Pineta Grande con un proiettile conficcato nel cervello.

Pasquale Matarazzo, 75 anni di Diamante, è stato fermato al volante della sua Fiat Punto nei pressi dello svincolo di Sala Consilina dalla polizia stradale, distaccamento Sala Consilina. A bordo dell’auto è stata trovata una pistola, probabilmente la stessa utilizzata per sparare, un coltello a serramanico e una macchina fotografica con all’interno scatti della vittima.

L’uomo accusato di porto abusivo di arma da fuoco e tentato omicidio è stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria e trasportato nella casa circondariale di Sala Consilina, dove sarà interrogato nei prossimi giorni.

Matarazzo è un pensionato di origini calabresi con il quale la donna aveva intrecciato una relazione e che non si era rassegnato al fatto che lo avesse respinto. Le condizioni della donna sono estremamente gravi.

Lascia un commento