Biella, incidente in montagna morta l’infermiera Susanna Mina di 43 anni

La quarantenne è spirata nell’ospedale Cto di Torino. Susanna Mina, 43 anni, era ricoverata da sabato per le ferite riportate in un incidente in montagna. Precipitata dal sentiero che dalla bocchetta del lago del Mucrone, nella conca di Oropa, conduce al rifugio Coda ai Carisey, a quota 2.280 metri, le sue condizioni erano apparse subito gravi. Era un’infermiera del 118. Aveva spesso prestato servizio sull’elisoccorso.

A dare l’allarme un uomo che ha visto precipitare la donna. Sul luogo è intervenuto l’elicottero della base operativa di Borgosesia che, dopo una tappa a Biella per stabilizzarla, aveva trasferito la donna al Cto di Torino.

Lascia un commento