Annone Brianza, conti in rosso il sindaco Patrizio Sidoti rinuncia allo stipendio

E’ la scelta fatta dal primo cittadino del piccolo centro della provincia di Lecco con poco più di duemila abitanti. Il sindaco Patrizio Sidoti ha rinunciato allo stipendio per cercare di far tornare i conti del bilancio del suo Comune, visti anche i tagli statali.

Insieme a lui, eletto in una lista civica di centrodestra, si sono tagliati i compensi anche tutti gli assessori, e i collaboratori si sono dimezzati gli emolumenti.

Lascia un commento