Bagnara Calabra, smascherato un falso cieco di 72 anni

Il pensionato reggino dal 2003 percepiva una pensione di invalidità per cecità e dell’indennità di accompagnamento, ma in realtà era autonomo.

Il “falso cieco” è stato scoperto a Bagnara Calabra dai finanzieri di Villa San Giovanni. Per l’accusa l’uomo dirigeva i lavori di ristrutturazione di casa, partecipava ad eventi e passeggiava autonomamente. Il falso invalido è stato denunciato per truffa aggravata e dovrà restituire all’Insp 60 mila euro. La Procura ha disposto il sequestro dei beni.

Lascia un commento