Milano, il suolo frontiera di sostenibilità un valore da difendere e da valorizzare

Milano panoramicaOggi il Comitato Scientifico per Expo 2015 del Comune di Milano, l’Associazione Italiana delle Società Scientifiche Agrarie (AISSA) e il Touring Club Italiano organizzano una conferenza dal titolo “Il suolo frontiera di sostenibilità” per richiamare l’attenzione di cittadini e istituzioni sulla gestione sostenibile di questa risorsa.

Il 2015 non è solo l’anno dell’Esposizione Universale di Milano è anche l’Anno Internazionale del Suolo, voluto dalla FAO. L’agenzia delle Nazioni Unite pone l’accento sui rischi del depauperamento dei suoli, sulla mancanza d’acqua e sulla perdita di fertilità. “La Repubblica tutela il paesaggio” recita l’Articolo 9 della nostra Carta Costituzionale, eppure ogni anno il degrado del suolo è causa di inondazioni e frane.  Il suolo nutre attraverso l’agricoltura, è garante dell’equilibrio negli ecosistemi e valorizza il paesaggio. Si tratta però di una risorsa a rischio a causa dell’inquinamento, della cementificazione e della gestione poco sostenibile.

Il convegno si propone di aprire un dibattito interdisciplinare sul tema della tutela e della conservazione di questa risorsa e sottolinea la necessità di disporre di strumenti legislativi per una sua gestione sostenibile.

Tra gli ospiti della conferenza ci saranno il Presidente Emerito della Corte Costituzionale, Valerio Onida, il presidente di Agrinsieme Secondo Scanavino e il Presidente di Legambiente Lombardia Damiano Di Simine. Sarà presente il sindaco di Milano Giuliano Pisapia per i saluti di apertura.

La Presidente del Comitato Scientifico, Claudia Sorlini, ha definito la conferenza, “Un momento importante per richiamare l’attenzione delle istituzioni su questo tema con rappresentanti del  mondo della ricerca, degli agricoltori, del turismo sostenibile e i cittadini”. Il suolo non è solo un composto costituito da acqua, aria, materia organica e minerali, è anche l’elemento che ci permette di nutrire, di vivere in armonia con la natura e di scoprire la bellezza. Franco Iseppi, Presidente del Touring Club Italiano spiega“Tutelare il suolo vuol dire anche valorizzare i territori agricoli e i paesaggi, attraverso la pianificazione degli enti locali e la promozione di un turismo sostenibile.” Il Presidente di AISSA Vincenzo Gerbi segnala che “la conferenza è anche un momento per ascoltare l’opinione e le idee dei ricercatori che si occupano di suolo come fattore  fondamentale della produzione agricola”. L’evento si svolgerà alle 9 presso la Sala del Consiglio, Palazzo Isimbardi, Corso Monforte 35 Milano.

Lascia un commento