La Buona scuola non introduce la teoria del gender

“In queste ore il Miur sta inviando a tutti i dirigenti scolastici una circolare” in cui si ribadisce che la “Buona scuola” non introduce la teoria del gender. A darne notizia il ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini.

Se “ciò non bastasse”, ha aggiunto, c’è “una responsabilità irrinunciabile a passare a strumenti legali” contro questa “truffa culturale”.

Lascia un commento