Wahat, forze di sicurezza uccidono turisti del Mexico

I militari, impegnati in una caccia a terroristi nel deserto occidentale, hanno aperto il fuoco per errore contro quattro jeep di un gruppo di turisti mexicani entrati nella “zona proibita” del Wahat, uccidendo 12 persone tra mexicani e guide egiziane e ferendone altre 10.

L’incidente è avvenuto vicino al confine con la Libia. Il Cairo riferisce che i soldati hanno scambiato i veicoli dei turisti e delle loro guide per quelli di miliziani dell’Isis.

Lascia un commento