Trapianto record all’Ospedale Niguarda di Milano

Un uomo di 40 anni ha ricevuto un fegato “secondo una procedura mai utilizzata prima in Italia per questo organo”. L’intervento è partito da “un donatore in arresto cardiaco”. Il trapianto è avvenuto il 3 settembre e ha coinvolto il Policlinico San Matteo di Pavia e il Centro Nazionale Trapianti. “Si tratta di una ‘prima’ che ha permesso l’utilizzo dell’organo anche dopo il prolungato periodo di assenza di attività cardiaca”.

Lascia un commento