Trapianto record all’Ospedale Niguarda di Milano

Un uomo di 40 anni ha ricevuto un fegato “secondo una procedura mai utilizzata prima in Italia per questo organo”. L’intervento è partito da “un donatore in arresto cardiaco”. Il trapianto è avvenuto il 3 settembre e ha coinvolto il Policlinico San Matteo di Pavia e il Centro Nazionale Trapianti. “Si tratta di una ‘prima’ che ha permesso l’utilizzo dell’organo anche dopo il prolungato periodo di assenza di attività cardiaca”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin