CasaPound, revocata l’autorizzazione per la tensostruttura a Castano Primo

La struttura avrebbe dovuto ospitare la festa nazionale di CasaPound. Il sindaco Giuseppe Pignatiello, insieme alla giunta comunale, ha revocato l’autorizzazione. Il motivo della revoca è il cambio del soggetto che ha chiesto l’autorizzazione per l’uso dello spazio comunale. Come ricostruisce lo stesso sindaco, a farne richiesta ai primi di agosto “era stata una società sportiva”, “La Focosa”.

9 su 10 da parte di 34 recensori CasaPound, revocata l’autorizzazione per la tensostruttura a Castano Primo CasaPound, revocata l’autorizzazione per la tensostruttura a Castano Primo ultima modifica: 2015-09-10T22:56:00+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento