Sì agli arresti domiciliari per Giovanni Bilardi

Parere favorevole da parte della Giunta per le immunità del Senato agli arresti domiciliari per Giovanni Bilardi coinvolto nell’inchiesta sulle spese pazze nella Regione Calabria.

Hanno votato a favore Pd e M5S mentre il centrodestra ha votato contro. Determinante il voto di Serenella Fucksia (M5S) che però, secondo Ncd, Fi e Psi, “sarebbe stata coartata e intimidita” dagli altri componenti del gruppo.

Lascia un commento