Palermo, omicidio del boss Franco Mazzè arrestati i fratelli Gaetano e Stefano Biondo

Si tratterebbe di altri due componenti del commando che uccise il boss Franco Mazzè lo scorso 29 marzo, in pieno giorno, nelle strade del quartiere Zen a Palermo, davanti alla gente terrorizzata, in strada per la domenica delle Palme.

Gli arrestati, nell’ambito dell’operazione della Polizia di Palermo, sono due fratelli, Gaetano e Stefano Biondo. A due giorni dall’omicidio era stato arrestato un altro responsabile della sparatoria. Franco Mazzè era considerato il referente del clan Lo piccolo allo Zen.

Lascia un commento