Resti umani ritrovati in un cantiere a Sant’Anastasia

I resti, risalenti a quanto pare a 100 anni fa, sono stati trovati nel Napoletano. Il ritrovamento è stato fatto da operai al lavoro a poche centinaia di metri dal Santuario della Madonna dell’Arco, i quali stavano effettuando uno scavo per la riqualificazione dell’area. Le ossa saranno sottoposte a esami medico-legali più approfonditi.

Lascia un commento