Disposto il rilascio di Vittorio Fera

E’ quanto ha stabilito il Tribunale di Gerusalemme che “ha disposto il rilascio” di Vittorio Fera “su cauzione, ed un prolungamento delle indagini fino all’8 settembre”.

“La Farnesina – è scritto in un comunicato – continua a seguire il caso del connazionale Vittorio Fera. Funzionari dell’Ambasciata d’Italia a Tel Aviv hanno assistito questa mattina alla prevista udienza di convalida presso il Tribunale di Gerusalemme”.

“L’Ambasciata resta in costante contatto con il connazionale, con l’International Solidarity Movement e con le Autorità israeliane per fornire ogni possibile, ulteriore assistenza”.

Lascia un commento