Scortato il treno regionale Napoli-Caserta

Scorta degli agenti della Polizia Ferroviaria al treno regionale Napoli-Caserta a bordo del quale ieri, all’altezza di Casoria, un capotreno è stato aggredito da un gruppo armato di bastoni che hanno causato danni ai vagoni e anche alla stazione. Lo rende noto un comunicato delle Ferrovie dello Stato.

Alla scena hanno assistito 300 passeggeri impauriti e sgomenti. Il treno, vandalizzato, è ora fermo in officina.

Lascia un commento