Bitonto, arrestato Giuseppe Cassano di 37 anni

Il barese è ritenuto a capo dell’omonimo clan malavitoso. Giuseppe Cassano è stato sorpreso in possesso di una mitraglietta Skorpion e bloccato da agenti del commissariato di polizia nei pressi della sua abitazione.

L’arresto è frutto dei controlli intensificati dalle forze di polizia dopo gli agguati falliti compiuti in città il 17 e 18 agosto.

Secondo la Dda di Bari, a Bitonto è in atto una guerra fra i clan rivali Conte e Cassano.

Lascia un commento