Verona-Roma, al Bentegodi battesimo per la serie A 2015-2016

Una sfida sulla carta senza storia. “Affrontiamo una squadra che si è rafforzata tantissimo – ammette l’allenatore veronese Andrea Mandorlini – una formazione che lotterà sino alla fine per la conquista dello scudetto. Sulla carta non c’e’ partita, i valori tecnici sono davvero differenti”.

L’allenatore del Verona però avvisa Garcia. “Il calcio è lo sport più bello del mondo proprio perché non c’è nulla di scritto, di scontato”.

Lascia un commento