Oristano, Vincenzo Curtale salva coppia poi muore annegato

Un vero e proprio eroe l’uomo di 41 anni che ha salvato due bagnanti che si erano trovati in difficoltà per le acque agitate, salvo poi morire annegato. Si tratta di un commerciante di Oristano, Vincenzo Curtale.

L’episodio è avvenuto nel mare di San Giovanni di Sinis. Il quarantenne, stremato e a causa di un malore, non è più riuscito a tornare a riva con le proprie forze. Vani i tentativi di rianimazione. Polemiche per l’assenza di un sistema di salvataggio sulla spiaggia.

Il commerciante è entrato in acqua insieme ad altri bagnanti per soccorrere marito e moglie che non riuscivano a tornare a riva a causa della forte risacca. Contemporaneamente anche altri tre bagnanti si sono trovati in difficoltà e si sono salvati grazie anche ad una catena umana alla quale hanno partecipato almeno una quindicina di persone. Due di questi, in particolare, si sono salvati proprio grazie al salvagente lanciato da Curtale che invece è morto annegato.

9 su 10 da parte di 34 recensori Oristano, Vincenzo Curtale salva coppia poi muore annegato Oristano, Vincenzo Curtale salva coppia poi muore annegato ultima modifica: 2015-08-15T17:33:43+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento