Villa de Don Fadrique, trentenne decapita il figlio di tre mesi sull’altare della cappella del cimitero

La macabra “esecuzione” è avvenuta a Villa de Don Fadrique, in provincia di Toledo. Il corpicino è stato rinvenuto da un abitante del villaggio, che ha allertato la Polizia.

La spagnola di 37 anni è stata trovata mentre vagava in stato di choc e presa in cura dai medici. Secondo i media locali potrebbe soffrire di problemi psichiatrici.

Gli investigatori indagano anche su alcune sette sataniche. Non è escluso che l’efferato omicidio sia il culmine di un folle rito di sacrificio durante una messa nera.

Lascia un commento