Calcio, rave party abusivo duecento giovani identificati e denunciati

E’ il bilancio di un blitz che ha visto impegnati i Carabinieri e la Polizia Locale di Calcio, nella Bassa Bergamasca, dov’era stato organizzato un rave party abusivo sulle rive del fiume Oglio.

I giovani sono stati fatti allontanare. Non è stata trovata droga. Nei confronti dei partecipanti al rave il corpo forestale dello Stato ha anche previsto delle sanzioni per l’abbandono di rifiuti.

Lascia un commento