Candia, Sesia in secca riemergere ponte romano

Il fiume è in secca e “regala” una scoperta sensazionale: i resti di un ponte romano con pietre squadrate e pali di legno. E’ avvenuto tra i comuni di Candia e Langosco e Motta de’ Conti.

Le mappe del I sec d.C. riportano la presenza del ponte. La soprintendenza dei Beni archeologici della Lombardia dovrebbe fare un sopralluogo mercoledì prossimo. Il sindaco di Candia, Stefano Tonetti, si sbilancia e definisce quanto accaduto “una scoperta che dà lustro alla storia della Lomellina”.

Lascia un commento