Telecom e Mediaset insieme nella pay tv

L’offerta “premium online” andrà sulle reti ultrabroadband di Tim da settembre. E’ quanto viene annunciato attraverso un comunicato stampa.

Telecom e Mediaset evidenziano «”l’importanza dell’intesa che porta alla realizzazione di nuove sinergie industriali nell’economia digitale, coniugando la qualità dei contenuti del mondo dell’intrattenimento con le infrastrutture di rete di ultima generazione”. I clienti di TIM potranno accedere alla nuova offerta televisiva “Premium Online” comprese le partite della Champions League e delle squadre Premium di Serie A TIM anche in mobilità. Per Mediaset poi “la partnership rappresenta l’opportunità di offrire ai clienti Premium il vantaggio di ottenere simultaneamente la massima qualità in termini di contenuti tv e connessione web”.

Sarà necessario avere un collegamento in fibra ottica o ADSL, fruibile anche su rete mobile (3G e 4G) e questo rappresenterà un driver allo sviluppo dell’ultrabroadband. “Telecom prosegue il percorso strategico di alleanze con i più grandi operatori di contenuti nazionali e internazionali al fine di offrire ai nostri clienti le migliori produzioni televisive e incentivare l’utilizzo delle infrastrutture di connessione a banda larga e ultralarga che rappresentano il futuro non solo per il mercato dell’intrattenimento ma anche per la crescita dell’economia del Paese” dichiara Marco Patuano, Amministratore Delegato di Telecom Italia ricordando che il gruppo sull’ultrabroadband di Tim sta investendo 5 miliardi di euro.

“Si tratta di un primo, importante, passo verso la creazione di un’auspicabile offerta triple/quadruple play che integri realmente contenuti e tecnologia. Un’innovazione in grado di cambiare anche in Italia l’esperienza dei consumatori, sia in termini di comodità ed efficienza del servizio sia di costo” commenta Marco Giordani, amministratore Delegato di Rti (Mediaset).

Lascia un commento