Mercato San Severino, strangola e uccide la madre e la sorella poi tenta il suicidio

Dramma familiare in provincia di Salerno. Un giovane affetto da problemi psichici ha strangolato e ucciso la madre e la sorella in preda a un raptus. E’ successo a Mercato San Severino. Poi avrebbe tentato il suicidio.

Arrestato dai Carabinieri, il giovane è stato trasportato in ospedale. Non sarebbe in pericolo di vita.

Lascia un commento