Dopo il devastante nubifragio Firenze al lavoro per tornare alla normalità

Il Comune ha attivato l’unità di crisi anche per valutare eventuali danni al patrimonio artistico.

Nella Galleria degli Uffizi si sono allagate alcune stanze, dove è piovuta acqua da qualche lucernario, ma nessun danno alle opere.

Problemi anche alla Cappella del Podestà del Museo del Bargello, dove l’acqua è filtrata dal soffitto.

9 su 10 da parte di 34 recensori Dopo il devastante nubifragio Firenze al lavoro per tornare alla normalità Dopo il devastante nubifragio Firenze al lavoro per tornare alla normalità ultima modifica: 2015-08-02T07:53:27+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento