Triggiano, scoperti 173 falsi braccianti agricoli

Gli ispettori della direzione provinciale Inps di Bari e i Carabinieri hanno individuato 173 braccianti agricoli assunti fittiziamente, che godevano indennità di disoccupazione e copertura contributiva e assicurativa, anche a fini pensionistici.

Gli indagati versavano ai finti datori di lavoro 15 euro per giornata fittizia di lavoro. Con un minimo di 51 giornate ottenevano la falsa assunzione e la segnalazione all’Inps, che ha erogato indennità indebite per 500 mila euro.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento