Lamezia Terme, in manette la gang di Piazza Mercato Vecchio 10 arresti

Il Commissariato di Polizia di Lamezia Terme, con l’ausilio della Squadra Mobile di Catanzaro e dei Reparti Prevenzione Crimine di Vibo Valentia e di Potenza, ha eseguito un provvedimento di custodia cautelare nei confronti di 10 persone del luogo: Francesco Cerra, Giuseppe Saladino, Davide Caputo, Bruno Cortese, Morrison Gagliardi, Emmanuel Fiorino, Cristian Greco, Pirciu Donut Ioru, Francesco Raso e Giovanni Roberto.

Due di loro sono ritenuti responsabili di tentata estorsione e danneggiamento mediante incendio nei confronti del titolare di un’attività di autorimessa e commercio di legname e tutti sospettati, a vario titolo, di avere organizzato una rete di spaccio di sostanza stupefacente del tipo canapa indiana e cocaina poiché detenevano, vendevano o offrivano sostanze stupefacenti a diversi “clienti” che frequentavano i locali del centro storico di Lamezia Terme ed in particolare Piazza Mercato Vecchio, rivelatasi area di catalizzazione delle attività illecite.

Le indagini di carattere tecnico, coordinate dalla locale Procura della Repubblica, hanno preso le mosse da un danneggiamento mediante incendio di una autorimessa.

E’ emerso che era stato costituto un gruppo criminale, all’interno del quale erano stati individuati alcuni ragazzi, tra cui dei minorenni, incaricati della raccolta del denaro e dello spaccio al minuto, mentre i capi dell’organizzazione si occupavano della risoluzione dei dissidi interni della “bonifica” delle autovetture in uso agli indagati, per rimuovere eventuali microspie.

9 su 10 da parte di 34 recensori Lamezia Terme, in manette la gang di Piazza Mercato Vecchio 10 arresti Lamezia Terme, in manette la gang di Piazza Mercato Vecchio 10 arresti ultima modifica: 2015-07-29T11:13:37+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento