Roma, operaio dell’Acea morto in un tombino a Centocelle

L’uomo di 53 anni ha perso la vita dopo essersi calato in un tombino, forse a causa di inalazione da gas o carenza di ossigeno. I vigili del fuoco hanno poi estratto il corpo. Sulla vicenda indaga la Polizia.

L’operaio dell’Acea stava effettuando una verifica su una perdita d’acqua in strada nel quartiere Centocelle.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, operaio dell’Acea morto in un tombino a Centocelle Roma, operaio dell’Acea morto in un tombino a Centocelle ultima modifica: 2015-07-28T10:30:32+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento