Genova, precipita da un palazzo in via Odino morto il titolare di una tabaccheria del centro

Mistero nel quartiere Castelletto. Un commerciante di 28 anni è deceduto dopo essere precipitato dal quinto piano di un elegante condominio. La tragedia è avvenuta durante una festa in terrazzo all’ultimo piano. Il giovane è caduto nel vuoto sotto gli occhi della moglie che si trovava con lui al party.

La dinamica dell’accaduto è al vaglio dei Carabinieri della stazione di Castelletto che per tutta la notte hanno interrogato le persone che si trovavano nell’attico. Il titolare di una tabaccheria del centro, in base ai testimoni, si sarebbe offerto durante la festa di sistemare una tettoia del terrazzo e poi avrebbe perso l’equilibrio precipitando nel vuoto. Il decesso è avvenuto sul colpo.

Inutile l’intervento dei mezzi della Genova Soccorso che hanno provato a rianimare inutilmente il ventenne per poi constatare il decesso. Il magistrato di turno ha disposto il trasferimento della salma all’istituto di medicina legale del San Martino.

Lascia un commento