Cefalù, operazione Overall 17 persone indagate

Smantellata una banda specializzata in furti di materiale high-tech in Sicilia. Dieci persone agli arresti domiciliari e sette con obbligo di dimora. E’ il bilancio dell’operazione “Overall”.

All’operazione hanno partecipato Polizia e Carabinieri di Cefalù. Le indagini, coordinate dalla Procura di Termini Imerese e avviate nel 2014, hanno accerto una serie di furti, almeno 21, tra Palermo, Messina e Trapani, per circa 300 mila euro di merce, tra cui smartphone e tablet. Sventati altri furti.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin