Reggio Calabria, quarantenne morto dopo un malore durante un’immersione subacquea

Con l’uomo di 43 anni c’erano altre 2 persone che si sono accorte del malore ed hanno chiesto aiuto alle persone in spiaggia.

Un poliziotto, in servizio a Novara ma in vacanza a Reggio, è intervenuto ed ha riportandolo a riva l’uomo.

I sanitari del 118 hanno tentato di rianimare il sub che però è deceduto poco dopo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Reggio Calabria, quarantenne morto dopo un malore durante un’immersione subacquea Reggio Calabria, quarantenne morto dopo un malore durante un’immersione subacquea ultima modifica: 2015-07-12T16:04:13+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento