Pesaro, la ciclista Patrizia Del Bene travolta e uccisa da un pirata della strada

L’investitore della donna di 59 anni, dopo l’incidente si è dato alla fuga. E’ successo intorno alle 5.30 a Pesaro. Secondo il racconto di alcuni testimoni, l’uomo alla guida dell’auto, forse ubriaco, è sceso dalla vettura dopo lo schianto ma, di fronte alla scena, è risalito e ha fatto perdere le proprie tracce. La ciclista Patrizia Del Bene è morta a seguito dell’incidente. Patrizia Del Bene è stata trascinata per più di venti metri.

Prima di travolgere la donna, la vettura fuori controllo avrebbe urtato contro tre alberi lasciando sulla strada numerosi pezzi di carrozzeria.

Lascia un commento