Fassina accusa Renzi di aver abbandonato il popolo democratico

Una scelta sofferta ma necessaria. “Non cerchiamo passerelle per rimanere in sella. Se avessimo voluto conservare poltrone, avremmo avuto strade facili”. Così Stefano Fassina all’incontro degli ex Pd a Roma.

Stefano Fassina

La sinistra prende corpo. Oltre ai “fuoriusciti” democratici, anche ex Sel e Prc. “E’ stato doloroso lasciare il partito. Tra il Pd e il popolo democratico, abbandonato dal Pd, noi che siamo qui abbiamo scelto il popolo democratico”, accusa Fassina.

“Siamo consapevoli dei rischi di derive di testimonianze minoritarie – ha ammesso l’ex dem – sappiamo bene che la lunga storia della sinistra è lastricata di separazioni inconcludenti. Ma siamo anche convinti che sia possibile evitare di perdersi nei labirinti dei frazionismi”.

Lascia un commento