Asti, morta la tabaccaia Maria Luisa Fassi è stata accoltellata in centro

Non ce l’ha fatta la tabaccaia di 54 anni accoltellata nel suo negozio nel centro di Asti, forse durante un tentativo di rapina. Maria Luisa Fassi è morta nel tardo pomeriggio di sabato all’ospedale “Cardinal Massaia”. Inutile il lungo e delicato intervento chirurgico al quale era stata sottoposta per le profonde lesioni all’addome e al torace.

A dare l’allarme era stato un cliente che, entrato nella tabaccheria, aveva trovatola donna a terra in un lago di sangue.

Lascia un commento