Varato il decreto che sblocca le aree dello stabilimento di Fincantieri di Monfalcone

Riunito a Palazzo Chigi, il Consiglio dei ministri ha varato il decreto che sblocca le aree dello stabilimento di Fincantieri di Monfalcone, sequestrate dal tribunale di Gorizia.

Il provvedimento, a quanto si apprende, conterrebbe anche le misure per impedire il blocco dell’altoforno 2 dell’Ilva di Taranto. Il Cdm avrebbe varato dunque un unico decreto legge d’urgenza.

Lascia un commento