Sousse, scontri tra la polizia e un gruppo di fedeli

I fedeli sono arrabbiati a causa dell’applicazione del provvedimento di chiusura delle moschee fuori dal controllo statale.

Secondo i media tunisini, la folla ha iniziato a lanciare pietre contro gli agenti che hanno risposto con i gas lacrimogeni.

Lascia un commento