Licata, Giuseppe Cantavenera spara contro i fratelli Ivan ed Angelo Brancato

Lite di vicinato finita quasi in tragedia. L’agrigentino ha sparato ai suoi vicini di casa ferendone due, poi è tornato all’interno della sua abitazione. E’ successo in via Palma a Licata, zona di alloggi popolari.

Giuseppe Cantavenera avrebbe sparato, al termine di un litigio, contro i fratelli Ivan ed Angelo Brancato, ferendoli entrambi; non sono in gravi condizioni.

Carabinieri e Polizia sono riusciti a bloccare l’aggressore che non ha opposto resistenza.

Lascia un commento